Home
Chi siamo
Pellegrinaggi di carità
Adozioni a distanza
5 per mille
Vangelo del giorno
Messaggio del 25 del mese
Come accogliere il messaggio(p.Slavko)
Messaggio a Mirjana
Omelia di p. Marinko
Video storico del 1983
Medjugorie: foto
Enfants de Medjugorje
Incontri di preghiera
Alberto Bonifacio: testimonianze
Quattro raccolte di meditazioni
Apparizioni mariane
Papa Francesco
Encicliche
 
Furgoni_incolonnati_alla_dogana_di_Kamenskopiccola
 

              PELLEGRINAGGI DI CARITA':  

Agosto 2022

* Dall’11 al 17.08.2022. Partiamo come di consueto nel pomeriggio. Sui 2 furgoni A.R.PA. ci sono Paolo, Alda, Patrizia, Gerry, Carlo e Paolo. Claudio guida il furgone di Finale Emilia, con Emanuele e Giuliana. Tino e Santo di Albino (BG). Pierpaolo di Grignasco (NO), con Silvano e Stella. Ci sono i 2 furgoni del Trentino con Barbara, Erik, Renata, Marco e Barbara. Infine ci sono i 3 furgoni del gruppo di Villongo-Foresto Sparso (BG) con Steno, Ermete, Laura, Adriano, Paolo e Matteo. Siamo in 10 furgoni. Inoltre con mezzi propri ci sono: Giancarlo, presidente della Fondazione Fabio Moreni, con Orsola e Alessandra. Sonia con Maria Rosa. In tutto siamo 30 persone. Poi a Medjugorje ci raggiungeranno anche Annamaria e Roland. Ci troviamo alle 22 a Gonars, come da programma, e proseguiamo entrando in Slovenia. Ci fermiamo a fare il pieno nel solito distributore di Materija, l’unico aperto di notte, che stavolta però è piuttosto caro. Il prezzo, furbescamente, non era esposto.

Venerdì 12 agosto. Entriamo in Croazia e guidiamo per tutta la notte in autostrada senza particolari intoppi, giungendo alla dogana bosniaca di Bijaca verso le 8,30. Le pratiche sono velocissime, nonostante la presenza di numerosi camion, e in un’oretta circa possiamo ripartire per essere a Medjugorje comodamente per la S. Messa delle 11 presieduta da Padre Francesco Rizzi. Nel pomeriggio un po’ di riposo e poi le funzioni serali, con la Venerazione della Croce.

Sabato 13 agosto. E’ il giorno degli scarichi, principalmente a Mostar. Ci accompagna Djenita. Al centro sociale i due furgoni A.R.PA. e quello di Finale Emilia scaricano i numerosi e pesanti pacchi famiglia, preparati nei mesi precedenti dai nostri volontari. Poi si prosegue con ospedale Sacra Famiglia, asilo SOS Kinderdorf, cucina popolare Ovest. Anche all’associazione pensionati portiamo aiuti, coi quali il giorno successivo prepareranno i pacchi famiglia da distribuire. Infine, un abbondante scarico anche alla cucina popolare Est dove, come spesso accade, abbiamo occasione di incontrare in modo diretto i nostri fratelli bisognosi, in questa occasione soprattutto bambini con le loro giovanissime madri.

Durante il programma serale di preghiera, terminata la S. Messa e prima dell’adorazione eucaristica, improvvisamente non si sente più la traduzione alla radio. Scopriremo dopo che è stato a causa di un guasto, che verrà purtroppo riparato al primo giorno lavorativo utile, cioè martedì 16.

Domenica 14 agosto- Saliamo la Collina delle apparizioni in preghiera e poi partecipiamo alla S. Messa presieduta da Monsignor Guido Gallese, Vescovo di Alessandria, la cui vocazione al sacerdozio è nata proprio qui, che ci dona una bellissima omelia e che celebrerà in italiano anche domani. Anche nelle funzioni del Festival dei Giovani, un paio di settimane fa, non era certo mancata la presenza di Vescovi a Medjugorje. In serata abbiamo la grazia di poter assistere all’apparizione quotidiana avuta da Marija.

Lunedì 15 agosto. Nella solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria presiede la celebrazione serale Monsignor Aldo Cavalli, Visitatore Apostolico per la parrocchia di Medjugorje. Lui che è nativo di Lecco si esprime in croato, ma purtroppo la traduzione non c’è. La sentiremo comodamente a casa, sul canale YouTube: Media MIR Medjugorje IT.

In questi giorni di permanenza a Medjugorje abbiamo completato gli scarichi recandoci in alcune delle realtà qui presenti: Fondazione la Casa di Maria con le tre suore rumene, Comunità Gesù confido in Te, Villaggio della Madre, Missionarie della Famiglia Ferita, Comunità Casa di Maria che attende a breve un gruppo di ragazzi italiani per un periodo a Medjugorje, Comunità Nuovi Orizzonti che al momento accoglie una quarantina di profughi ucraini, con donne e molti bambini.

Il gruppo di Steno, con 3 furgoni, si è invece recato più a Nord a portare aiuti, accompagnato da Paula del Majcino Selo: a Vares alla scuola di Suor Snjezana Pavic, nel seminario internazionale di Vogosca-Sarajevo e a Fojnica nel grande ospedale psichiatrico Drin.

Martedì 16 agosto. Alcuni di noi tornano a casa oggi e sono saliti ieri sul monte della Croce. Noi che rimaniamo affrontiamo di buon mattino la salita del Krisevac, meditando la Via Crucis con Paolo. Prendiamo un po’ di pioggia, ma è quasi meglio del caldo torrido, che comunque in questi giorni si è molto attenuato. Discesa prudente sui sassi scivolosi, ma senza problemi. Alla sera possiamo goderci la quotidiana celebrazione internazionale e l’adorazione, con la traduzione finalmente ripristinata.

Mercoledì 17 agosto. Alle 6,30 Don Gianfranco celebra per noi la S. Messa nella cappella di Suor Kornelija. Inizia poi il lungo viaggio di ritorno, che si svolge senza problemi. La preghiera e i ricordi delle giornate trascorse a Medjugorje ci accompagnano e un ringraziamento spontaneo sale dal nostro cuore verso la nostra Madre Celeste e a S. Giuseppe: grazie per averci guidato e per averci protetto in questo viaggio!

Non è mancata la preghiera per Alberto, che sostanzialmente sta bene e sta proseguendo la riabilitazione per poter camminare un po’ con la protesi e con il deambulatore.

*******

PROSSIME PARTENZE PREVISTE:  14/9 – 12/10 – 16/11 (Gianluca) – 5/12 – 28/12

 

A.R.PA. Associazione Regina della Pace onlus - Via S. Alessandro, n. 26 - 23855 Pescate (LC)

Telefono /Fax 0341/368487 - Codice fiscale   92043400131


 

Site Map